IIS SERVICE è chiamato a progettare interventi di riparazione in casi critici quali riparazioni di difettosità rilevate durante i controlli periodici, riparazioni o sostituzioni di parti, riparazioni su componenti di attrezzature in esercizio. Questo tipo di interventi può risultare critico laddove il componente o l'attrezzatura a pressione siano montati in impianti a processo continuo e quindi con tempi di intervento limitati o con la necessità di intervento mantenendo la disponibilità del componente al processo produttivo.
Nel caso delle attrezzature a pressione si interviene anche in caso di modifiche sostanziali, che possono cambiare le condizioni del progetto originario.

In questi casi il Gruppo IIS è in grado di effettuare le seguenti attività:

  • Progettazione di interventi di modifica/riparazione in accordo a Raccolte ISPESL, ASME B&PV Code, EN 13445 secondo le indicazioni del D.M. 01/12/2004 329
  • Progettazione di interventi di riparazione provvisoria in accordo a ASME PCC-2
  • Adeguamento delle attrezzature in pressione ai requisiti previsti per l'azione sismica (NTC 2008 - D.M. 14/01/2008)
  • Verifica della resistenza dei componenti durante le fasi provvisionali dell'intervento di riparazione in accordo a API 579-1 (riparazioni sotto carico)

Il Gruppo IIS può fornire la completa assistenza in campo per supervisionare gli interventi di allestimento, preparazione ed esecuzione delle attività di riparazione e per eseguire i controlli finali.
Il Gruppo IIS è inoltre in grado di fornire in Italia tutta l'assistenza per la gestione della pratica di riparazione secondo quanto previsto dal D.M. 01/12/2004 n° 329 o per la marcatura CE dell'attrezzatura nel caso di modifiche importanti.

Segmenti di mercato