3D LASER scanner manuale è una tecnica di controllo che consente di rilevare tramite HandySCAN portatile le aree di corrosione e i danneggiamenti meccanici presenti sulle superfici di serbatoi di stoccaggio e apparecchiature in pressione. 

Le superfici da controllare sono scansionate in tempo reale e con precisione elevata (fino a 0.030 mm) grazie all'applicazione di target magnetici sulle superfici stesse.
Successivamente la scansione viene elaborata mediante software Pipecheck, attraverso il quale viene redatto un report contenente tutte le indicazioni rilevate, indicando per ciascuno la tipologia di corrosione, la dimensione, la posizione assiale e circonferenziale, la profondità massima.

Segmenti di mercato